Domenica delle Palme di grande emozione a Sant’Arsenio e Buonabitacolo per la rappresentazione della “Via Crucis Vivente”

29598201_10211381504122505_6016586009437222124_nE’ stata una Domenica delle Palme di grande emozione per le comunità che ieri hanno riproposto attraverso la Via Crucis Vivente la Passione di Cristo: le ultime ore di vita di Gesù e le grandi sofferenze a lui inflitte fino alla Crocifissione. Nella Chiesa di Santa Maria Maggiore a Sant’Arsenio per il primo anno è stata messa in scena la Via Crucis Vivente: una prima volta che ha superato ogni aspettativa. Curata in ogni dettaglio dalla regia di Luigi Biscotti e Franco Antonazzo, con dovizia di dettagli nella scelta dei figuranti, delle luci, delle musiche dei vestiti e del trucco davvero realistico che ha reso la rappresentazione un grande successo. 75 i figuranti che hanno partecipato. La Via Crucis Vivente è stata organizzata dalla Pro Loco di Sant’Arsenio, in collaborazione con il gruppo di Azione Cattolica, le catechiste parrocchiali e fortemente voluta dal parroco don Angelo Fiasco.  Gesù è stato interpretato da Arsenio Coiro, la Madonna da Michela Massaro e Ponzio Pilato da Arsenio Amabile.

buonabitacolo 1 buonabitacolo 3 Un grande lavoro di ricostruzione storica è stato fatto anche dalla Pro Loco di Buonabitacolo che sempre ieri, ha messo in scena l’ormai consolidata rappresentazione della Via Crucis Vivente nella Chiesa della SS Annunziata. Quaranta i figuranti della Via Crucis di Buonabitacolo organizzata dalla Pro Loco, dall’Azione Cattolica e dal Forum dei Giovani. Coordinatore e memoria storica della rappresentazione Maurizio Vignati che sin dalla prima edizione ne cura la realizzazione. Gesù Cristo è stato interpretato da Francesco Marchesano, la Madonna da Francesca Citera e Ponzio Pilato da Giuseppe Morrone.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#