Teggiano, scoperte dalla Guardia di Finanza due slot machine non collegate alla rete statale di raccolta

Ancora slot machine irregolari nel Vallo di Diano. La Guardia di Finanza  di Sala Consilina, coadiuvata dal personale dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Salerno, ha individuato due apparecchi da intrattenimento non collegati alla rete statale di raccolta del gioco, installati presso un bar nel Comune di Teggiano.

slot machine illegali guardia di finanza

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *