Il Consorzio di Bacino chiede 225 mila euro al Comune di Teggiano. Il sindaco: “Somma non dovuta”

Il Consorzio di Bacino Sa3  chiede 225 mila euro al Comune di Teggiano “per servizi relativi al conferimento di rifiuti nella discarica di “Costa Cucchiara” e per i costi di gestione fino alla sua bonifica. Il Comune di Teggiano ritiene la somma richiesta “non dovuta”, in quanto, si legge su una delibera di giunta, “di dubbia esigibilità”. Per questo l’ente guidato dal sindaco Michele di Candia ha deciso di opporsi al decreto ingiunto affidando incarico legale all’avvocato Teresa Bonelli del Foro di Lagonegro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#