Pignoramento di 700 mila euro contro il Comune di Sant’Arsenio, l’opposizione insorge

Nel corso dell’ultimo consiglio comunale di Sant’Arsenio, il consigliere e Capogruppo di maggioranza Giuseppe Pica ha ratificato le sue dimissioni adducendo alla sua scelta motivi personali. Con un post su facebook , Pica, però ha aggiunto alle motivazioni presentate al consiglio anche, secondo quanto scritto sul social, “scarsa collaborazione da parte dei dipendenti comunali”. Al suo posto è subentrata Rosanna Pistone. Ma il consiglio ha visto la discussione anche in merito al rendiconto finanziario 2017, ad una onerosa richiesta di pignoramento nei confronti del Comune di Sant’Arsenio, il mancato rispetto della parità di genere in giunta e argomenti come quelli relativi al PUC e all’area PIP. Questioni scottanti che hanno creato un’ accesa discussione tra maggioranza ed opposizione. In merito abbiamo ascoltato il consigliere di opposizione, Nicola Costa.

Nei mesi scorsi inoltre il gruppo consiliare di minoranza ha presentato una segnalazione al Prefetto in merito al mancato rispetto della parità  di genere in giunta.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#