Uno sguardo di troppo al distributore e scoppia la lite a Polla. In ospedale un uomo di Capaccio

Una lite tra sconosciuti per uno sguardo di troppo. È quanto avvenuto,  secondo una denuncia presentata ai carabinieri di Capaccio, a Polla. Il tutto sarebbe accaduto in un distributore di benzina. Un uomo è finito in ospedale dopo essere stato colpito con alcuni pugni. Un uomo, residente a Capaccio, stava facendo rifornimento alla sua auto quando è arrivata un’altra persona per fare rifornimento. Uno sguardo prolungato, una incomprensione e qualche parola di troppo ed è stata lite. L’automobilista di Capaccio è stato colpito al volto con due pugni e il suo aggressore si è poi allontanato. Stando alla denuncia. L’uomo dopo essere stato in ospedale per farsi medicare, i medici hanno giudicato guaribili in dieci giorni le ferite provocate dai pugni, nella giornata di ieri ha sporto denuncia ai carabinieri. I militari dell’Arma hanno avviato le indagini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#