Dubbi sulle autorizzazioni per un distributore di carburante: archiviato il procedimento per abuso di ufficio a carico del sindaco di Polla

Il giudice per le indagini preliminari  del Tribunale di Lagonegro, Rosamaria De Lellis, ha respinto l’opposizione all’archiviazione di un procedimento a carico del sindaco di Polla, Rocco Giuliano, di alcuni dipendenti dell’ufficio tecnico e del segretario comunale. Il procedimento quindi va archiviato ed è stata respinta l’istanza presentata da un imprenditore locale. Il sindaco di Polla, attualmente in lizza per le prossime elezioni con Fortunato D’Arista, era accusato di falso ideologico per delle autorizzazioni per la costruzione di un’area di servizio per la distribuzione di carburante lungo la strada statale 19. C’è stata opposizione alla richiesta di archiviazione presentata dal pm e il giudice di Lagonegro, il 4 giugno ha deciso di archiviare il caso. Il tutto era  partito da una denuncia da parte di una imprenditore pollese in merito alla varie concessioni date al distributore di carburante in questione. Per tutelare i propri interessi e opporsi all’archiviazione si sono affidati all’avvocato Paolo Carbone del Foro di Salerno.  Il Comune è stato tutelato dall’avvocato Camillo Celebrano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#