Sassano, tra due anni la nuova Piazza Umberto I. Il progetto presentato in occasione della Festa della Repubblica

Tra due anni Sassano avrà una nuova Piazza Umberto I. Il Comune delle orchidee, infatti, circa un anno fa ha indetto un bando che mirava alla progettazione di una serie di idee per riqualificare e valorizzare la piazza nel cuore del paese. E proprio in occasione della Festa della Repubblica, domenica scorsa, all’interno della Sala “Aldo Moro” del suggestivo Palazzo Picinni sono stati premiati i primi tre piani di lavoro. Il riconoscimento è arrivato dalla commissione di esperti formata dal Responsabile dell’Ufficio Tecnico comunale l’ingegnere Michele Napoli, dall’architetto Maurizio Cocilova e dall’architetto Michele Pagano. L’idea vincitrice del concorso è stata quella presentata dal gruppo di progettazione SAS020 formata dall’ingegnere Michele De Luca, dagli architetti Mario D’Orilia, Anna Marmo e dai geometri Antonio De Lisa, Carmine Marino in collaborazione con gli architetti Nicolina Mastrangelo, Angelo Lisa e Raffele Marzullo. Un momento importante, questo, che è stato preceduto dalle celebrazioni della Festa della Repubblica in Piazza Umberto I alla presenza del Sindaco Pellegrino, dell’Amministrazione Comunale e dei Carabinieri della Stazione di Sassano comandata dal Maresciallo Antonio Sirsi. Non hanno voluto far mancare la propria presenza anche i bambini delle scuole accompagnati dai genitori. Emozionante è stato il momento della deposizione della corona di fiori al Monumento dei Caduti con la banda musicale “Città di Sassano”, attimi commoventi che hanno visto la presenza anche di molti turisti provenienti dalla Puglia. Il 2 giugno è stata anche l’occasione per presentare e dare il via all’inizio dei lavori del nuovo “Murales della Repubblica” nei pressi della piazza centrale, un legame stretto con il passato che attraverso il “presente” guarda al futuro.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#