Investito lungo la Litoranea di Capaccio: muore il custode di un stabilimento balneare

Tragedia nella notte a Capaccio Paestum. Il custode di uno stabilimento balneare ha perso la vita, investito lungo la Litoranea, in località Foce Sele. Per Sergio Polito, da anni residente nel territorio pestano ma originario di Altavilla Silentina, di 42 anni non c’è stato nulla da fare. Erano da poco passate le 2, quando l’uomo, per cause in corso di accertamenti – come riporta la Città – , è stato travolto da un’auto in transito e l’ha colpito mortalmente. Il conducente dell’utilitaria, un ebolitano che stava rientrando da una battuta di pesca, si è subito fermato a prestare soccorso, allertando il 118. Ma i soccorsi sono risultati vani. Sul posto anche i carabinieri della compagnia di Agropoli, coordinati dal capitano Francesco Manna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#