Salerno: donato alla Caritas il ricavato del Concerto di Uto Ughi. Tra i partner la Banca Monte Pruno

Si chiude un importante progetto di beneficenza all’interno della Città di Salerno che ha visto impegnati tutti i Rotary Club presenti in Città. Grazie, infatti, alla direzione artistica del M° Franco Vigorito, il Comune di Salerno, i Rotary Club Salerno a.f. 1949, Club Salerno Est, Club Salerno Picentia, Club Salerno Duomo, Club Salerno Nord dei Due Principati, i Rotaract Club Salerno, Club Salerno Duomo, Club Salerno Nord dei Due Principati, International Inner Wheel Club Salerno CARF, Club Salerno Est, la Banca Monte Pruno, la Vigormusic, la Teda è stato organizzato questo appuntamento con il noto violinista Uto Ughi. Era l’11 aprile scorso quando, un gremito Teatro Verdi, ospitava un evento di primissimo piano nel panorama musicale italiano. Un progetto, quindi, di grande visibilità e di alto spessore culturale che si poneva l’obiettivo di raccogliere fondi per i più bisognosi.

BANCA MONTE PRUNO CONO FEDERICO

Stamane, per l’appunto, presso la Sala del Gonfalone del Comune di Salerno è stato rendicontato l’importo complessivo raccolto con le conseguenti donazioni. Al tavolo dei relatori erano presenti il Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli, il Presidente del Rotary Club Salerno Est Antonio Vairo, il Maestro Franco Vigorito, il Vice-Direttore Generale della Banca Monte Pruno Cono Federico e la Caritas. L’annuncio è arrivato proprio dal Presidente del Rotary Club Salerno Est Antonio Vairo il quale ha ricordato come l’importo donato alla Caritas, per la mensa dei poveri, ammonta a 10 mila euro, mentre altri 2 mila euro andranno a Rotary Foundation. Grande felicità, da parte di tutti i Presidenti dei Rotary salernitani, è stata espressa a conclusione di un progetto che ha unito cultura e beneficenza. Soddisfatto anche il Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli che ha evidenziato come questo evento sia stato sospinto da una forte logica di rete, regalando alla Città un concerto di enorme pregio, unendolo all’aspetto della beneficenza, in una forte concordanza di intendimenti tra tutti, fattore che nobilita un’intera Città. Il Vice-Direttore Generale della Banca Monte Pruno Cono Federico ha voluto ringraziare tutti i partner per aver messo in piedi questo progetto, ricordando come la Banca in numerose iniziative si occupa silenziosamente di beneficenza, ma il progetto chiuso oggi rappresenta un esempio da continuare ad incentivare perché si è creato un positivo circuito tra i Rotary salernitani, il Comune di Salerno e varie istituzioni per il bene comune.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#