Michele Gallo scomparso da quasi tre giorni: l’accorato appello della sorella Elena, segnalazioni dal Golfo di Policastro

Ai nostri microfoni l’accorato appello di Elena Gallo, sorella di Michele Gallo, il 25enne di Sala Consilina che si è allontanato di casa nella notte tra mercoledì e giovedì. Questa mattina è iniziato il terzo giorno di ricerche di Michele.

Nella giornata di venerdì impegnati nelle ricerche sono stati tra gli altri i volontari della Protezione Civile di Padula, che hanno utilizzato anche il drone in loro dotazione per verificare dall’alto eventuali tracce di Michele. Il giovane era stato visto giovedì mattina presso una un’area di servizio nel territorio di Caselle in Pittari. Successivamente sempre giovedì successive segnalazioni erano arrivate da Sicilì e infine da Tortorella.

michele gallo

Per questo motivo le ricerche nella giornata di ieri si sono concentrate soprattutto in quell’area, dove sarebbe stato individuato anche un piccolo bivacco che potrebbe confermare il passaggio di Michele. L’ultima segnalazione ritenuta attendibile, però, come confermato dalla sorella Elena, arriva da Policastro, motivo per il quale le ricerche, che vedono particolarmente impegnati i Vigili del Fuoco, si spostano nella giornata di oggi anche nel Golfo di Policastro.

michele gallo 2

Michele attraversa un periodo di particolare fragilità, di qui la preoccupazione dei familiari e l’appello a chiunque lo veda di fermarlo, e di segnalare la sua presenza ai Carabinieri o ai numeri 3429882674 o 3248714229 o 3392690224.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *