Solo due infermieri per i turni notturni al Pronto soccorso di Polla. Si rischia il “collasso”

Il reparto di Pronto soccorso dell’ospedale di Polla è a rischio collasso per l’assenza di infermieri. Già nei mesi scorsi abbiamo segnalato la presenza di soli 15 infermieri per la rotazione dei turni, con tre persone per turno. Con l’arrivo dell’estate, le ferie e altre situazioni personali la turnazione è ancor più ridotta. Ieri il turno di notte è stato coperto da soli due infermieri. Un numero davvero minimo per un reparto così importante del “Luigi Curto”. Occorre anche considerare che con l’estate non diminuiscono gli accessi e la situazione è davvero a rischio collasso con problematiche per personale infermieristico e ovviamente per i pazienti.

Notizia letta 712 volte

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>