Il Consiglio Comunale di Teggiano istituisce il Registro per il Testamento Biologico

A Teggiano è stato istituito il Registro dei Testamenti biologici presso l’ufficio Anagrafe dell’ente. Una decisione adottata dal consiglio comunale di Teggiano con dodici voti favorevoli ed uno contrario. Il Registro dei Testamenti biologici raccoglie i nominati delle persone che intendono rilasciare  presso il Comune di Teggiano la dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà in cui attestano di aver redatto un Testamento Biologico e di averlo depositato presso un notaio e presso uno o più fiduciari. Lo scopo del registro, si legge nella delibera di consiglio comunale,  “non è solo quello di consentire, a livello ricognitivo, di risalire ai nominativi di coloro che abbiano redatto un Testamento Biologico e alle indicazioni relative al suo deposito, quanto la modalità scelta per i cittadini di Teggiano di poter rilasciare le loro dichiarazioni nel proprio Comune di residenza”.  Il provvedimento renderà possibile registrare l’espressione della volontà da parte di una persona, fornita in condizioni di lucidità mentale, in merito alle terapie che intende o non intende accettare nell’eventualità in cui dovesse trovarsi nella condizione di incapacità di esprimere il proprio diritto di acconsentire o non acconsentire alle cure proposte per malattie o lesioni traumatiche cerebrali irreversibili o invalidanti: malattie insomma che costringano a trattamenti permanenti con macchine o sistemi artificiali che impediscano una sia pur minima vita di relazione. Una decisione quella del consiglio comunale di Teggiano in merito al Registro dei Testamenti Biologici che segue quelle già adottate da altri comuni del Vallo di Diano: primo tra tutti ad istituirlo è stato il Comune di Sala Consilina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *