Sant’Arsenio, incendio nei pressi del rifugio intitolato a Corrado Pandolfo. Mistero sui chiodi interrati lungo il percorso

IMG_0042 IMG_0052 IMG_0058

Un incendio nel pomeriggio è divampato in località “Vallelunga” sulla strada che conduce al Monte Carmelo a Sant’Arsenio, dove pochi giorni fa si è tenuta l’intitolazione del rifugio al professore Corrado Pandolfo, ex docente ed amministratore del Vallo di Diano. L’incendio è stato notato da due cittadini di Sant’Arsenio che si trovavano in montagna per una passeggiata che prontamente hanno dato l’allarme. Le fiamme sono state domate dagli uomini del Servizio Antincendio della Comunità Montana Vallo di Diano con il supporto della Protezione Civile Comunale di Sant’Arsenio. Sul posto anche i Carabinieri Forestali. Sono in corso indagini per accertare se possa trattarsi o meno di un incendio doloso.

IMG_0011 IMG_0007

chiodi 2 Nei giorni scorsi, intanto, diversi cittadini diretti verso il Monte Carmelo hanno forato le gomme delle loro autovetture. Dei chiodi erano stati interrati con il chiaro intento di creare dei danni ai mezzi diretti sulla sommità del monte. Su quanto accaduto sono in corso gli accertamenti della Polizia Municipale di Sant’Arsenio, guidata dal Comandante Salvatore Della Luna Maggio che ha provveduto a comunicare le informazioni acquisite ai Carabinieri Forestali.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#