Pesca 40 tonnetti rossi più piccoli di quanto previsto dalla legge: sanzione di 10mila euro

Nel corso del weekend appena trascorso i militari della Guardia Costiera di Agropoli, coordinati dal Comandante, Tenente di Vascello Giulio Cimmino hanno sottoposto a controlli il comparto della pesca sportiva mediante verifiche in mare e a terra.

All’interno del porto di San Nicola, nel comune di Montecorice, sono stati sequestrati quaranta esemplari tonnetti rossi di taglia inferiore alla misura minima prescritta da poco pescati a bordo di piccoli gozzi e stipati in un’autovettura privata, pronti per essere commercializzati illegalmente. Oltre al sequestro del pescato, al trasgressore è stata comminata una sanzione di diecimila euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *