Tragedia a Salerno: muore a 18 anni dopo uno schianto con la moto. Lutto anche in casa granata

Ancora un weekend di morte sulle strade salernitane. Vittima un giovane di soli 18 anni, Antonio De Sarlo di Battipaglia figlio di un noto imprenditore della Piana del Sele  e fratello del capitano della Primavera della Salernitana, Pasquale De Sarlo. Antonio era in sella alla sua moto, quando improvvisamente ha perso il controllo del mezzo sul quale viaggiava con un suo amico di 19 anni. Violento l’impatto al suolo per il 18enne, che purtroppo non gli ha lasciato scampo. L’incidente è  avvenuto nei pressi di Piazza San Francesco. Lievemente ferito l’amico, che ha riportato ferite guaribili in circa 20 giorni.   Antonio viveva a Salerno, dove si era trasferito per frequentare il liceo Regina Margherita. Amava le moto, da qualche tempo aveva cominciato a gareggiare a bordo di moto da cross. Una tragedia che ha colpito la famiglia De Sarlo e che ha lasciato increduli parenti e amici del giovane. Tantissime le persone che hanno affollato sin da le prime ore la sala mortuaria del Ruggi d’Aragona di Salerno. Alla famiglia di Antonio è giunto il cordoglio anche della Salernitana. Sono in corso gli accertamenti del caso per ricostruire la dinamica del sinistro.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#