Realizzare una struttura di Unità complessa di cure primarie: la proposta del sindaco di Santa Marina all’Asl Salerno

Realizzare una struttura di Unità complesse di cure primarie nel territorio comunale di Santa Marina. E’questa la richiesta avanzata dal Comune di Santa Marina al Commissario Straordinario ASL Salerno e alle Direzione Medica del Presidio Ospedaliero di Sapri. “Abbiamo espresso formale richiesta per la realizzazione nel territorio comunale di una struttura Unità complesse di cure primarie , che svolga attività ambulatoriale e fornisca assistenza sanitaria di base e diagnostica di primo livello, spiega il Sindaco di Santa Marina Giovanni Fortunato. L’attivazione di questo tipo di struttura, non ancora presente in ambito Distrettuale, servirebbe a fornire ai cittadini un servizio indispensabile che allo stesso tempo migliori le prestazioni sanitarie. La sede  potrebbe essere individuata nella frazione di Policastro Bussentino, continua Fortunato,  dove attualmente è presente anche l’unità operativa del 118. Dato l’interesse generale dell’iniziativa, questo Comune si dichiara sin d’ora disponibile alla messa a disposizione, a titolo gratuito, di idoneo suolo comunale dove allocare la futura struttura sanitaria. Siamo certi che la realizzazione di un’unità complessa di cure primarie a Policastro Bussentino innescherebbe un processo virtuoso e concreto per la buona politica in ambito sanitario Distrettuale”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#