Preso con dieci dosi di crack in tasca: arrestato pusher a Capaccio Paestum

I carabinieri della Compagnia di Agropoli, diretta dal capitano Francesco Manna,  hanno arrestato un 28enne di Capaccio Paestum per detenzione di sostanza stupefacente ai fini si spaccio. I militari del Nucleo Operato e Radiomobile, nel corso di specifici servizi hanno pedinato e successivamente bloccato il giovane in località “Borgo San Cesario” a bordo nella propria autovettura. Sottoposto a perquisizione veicolare e personale, è stato trovato in possesso di dieci dosi di “crack”, nascoste nella tasca del bermuda.

Considerato l’ingente quantitativo e la pericolosità dello stupefacente, il giovane è stato quindi dichiarato in stato di arresto ed è stato assegnato ai domiciliari.

La sostanza è stata sottoposta a sequestro e sarà inviata al L.A.S.S. del Comando Provinciale Carabinieri di Salerno per le analisi quantitative e qualitative al fine di verificare il principio attivo e il numero delle dosi. Continuano intanto gli accertamenti al fine di riscontare la presenza di complici e le dimensioni del fenomeno dell’attività criminosa in tutta l’area.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *