La lettura è Libertà, anche a Polla oggi prende il via “Libriamoci”

Ha preso il via ieri  in tutta Italia l’iniziativa “Libriamoci”, promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (MiBACT) – attraverso il Centro per il libro e la lettura – e dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR), volta a organizzare giornate di lettura nelle scuole in ambito Nazionale.

libriamoci

Anche il comune di Polla ha aderito all’iniziativa in collaborazione con l’istituto Omnicomprensivo Statale di Polla e alla Scuola Paritaria Suor Teresa del Bambin Gesù e così oggi il sindaco Rocco Giuliano, il presidente del consiglio comunale Giovanni Corleto, gli assessori, i consiglieri comunali e la dirigente scolastica Paola Sabbatino sono diventati lettori d’eccezione nelle scuole pollesi che hanno scelto il filone tematico “La Lettura come Libertà” al fine di approfondire tra gli alunni della scuola primaria la tematica che ricollega la lettura al valore preminente della libertà. Alle ore 09.30, nel plesso scolastico di Polla Capoluogo gli alunni della quinta classe sono stati dunque coinvolti in una significativa e interessante esperienza di lettura animata con coloro che per un giorno sono diventati ambasciatori della lettura e che hanno cercato di far capire ai piccoli alunni che il libro è da considerarsi un amico fidato da tenere accanto per tutta la vita.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#