Sala Consilina, possesso di droga: arresto del 36enne convalidato, rimesso in libertà con obbligo di dimora

Si è svolto ieri presso il Tribunale di Lagonegro il giudizio per direttissima chiesto dalla Procura per il 36enne di Sala Consilina che era stato tratto in arresto dai Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina con l’accusa di detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo, trovato in possesso di 74 grammi di sostanza stupefacente di tipo hashish, è stato difeso dall’avvocato Massimo Puglia: l’arresto è stato convalidato ma il 36enne è stato rimesso in libertà con l’obbligo di dimora. Ha presieduto il Giudice Viterale, che ha fissato la prossima udienza per il 28 novembre. Chiesto termine a difesa, per valutare l’opportunità di eccedere ad un rito alternativo quale patteggiamento o rito abbreviato.

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#