Sala Consilina, alla Cantina delle Arti al via la quarta edizione del Festival “MonoDrama”

L’Associazione Culturale Cooperativa Culturale La Cantina delle Arti, organizza, promuove e produce la quarta edizione del Festival “MonoDrama” Monologue Dramatique, che si svolgerà presso la “SALA94” della Casa/Cantina a Sala Consilina, in via Luigi Sturzo, dopo il grande successo delle precedenti edizioni. Quattro domeniche, 4, 11, 18 e 25 novembre 2018, alle ore 18:15, vedranno in scena quattro spettacoli di grande qualità artistica.

Unico Festival di Teatro indipendente professionistico del Sud della Provincia di Salerno, unico Festival che non riceve contributi pubblici e privati, dimostrando di fatto, che l’Arte, il Teatro non ha bisogno primario ed assoluto di assistenzialismo, ma necessita obbligatoriamente di capacità e qualità. Il Festival “MonoDrama”, dal greco mono/solo, drama/azione si pone di dare spazio artistico ad un genere teatrale tornato in voga nell’ultimo decennio, dove il rapporto primario dell’Arte teatrale, Attore/Spettatore/Spazio, meglio si evidenzia. Il 4 novembre, inaugurerà il Festival il primo spettacolo in concorso, ovvero Una spina nella carne, di e con Francesca Ritrovato. Il secondo appuntamento, l’11 novembre, vedrà in scena lo spettacolo BAGARìA, scritto ed interpretato da Francesco Rivieccio e diretto da Vittorio Passaro. L’ultimo appuntamento in concorso, il 18 novembre, vedrà in scena lo spettacolo Il cuore accusatore di Edgar Allan Poe, interpretato da Antonietta Capriglione e diretto da Carlo Roselli.

A chiudere il Festival, nella serata del 25 novembre che decreterà il vincitore, regalandogli il diritto di essere nel cartellone 2019 del “Festival XS” Città di Salerno, andrà in scena, al suo debutto nazionale, il nuovo spettacolo cantiniero L’UOMO dal fiore in BOCCA di Luigi Pirandello, diretto da Enzo D’Arco che condividerà la scena con Marzio D’Arco ed Antonella Giordano. Un classico della letteratura e della drammaturgia riletto dal regista D’Arco dove “il tempo” sarà il protagonista assoluto della pièce. “La Cantina delle Arti -commenta Enzo D’Arco- continuando a lavorare con impegno e professionalità per portare il proprio umile contributo Artistico/Culturale, invita tutti gli amanti del Teatro e della Cultura ad “approfittare” degli ultimi posti disponibili, consultando i canali internet cantinieri, oppure telefonando al 340.5656963. Il Teatro è un gioco che va fatto sul serio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#