Buonabitacolo, chi sono le vere belve? 10 cuccioli chiusi in un sacco e gettati nel torrente Rio Freddo, video

Li avevano condannati a una morte orribile: chiusi in un sacco e lanciati probabilmente dal ponte Giuliano, nelle acque del torrente Rio Freddo, a Buonabitacolo. Erano circa una decina i cuccioli ormai destinati a una orribile fine da ignoti, prigionieri nel sacco ormai inzuppato d’acqua e prossimo ad andare a fondo.

I loro disperati guaiti –simili a miagolii- non sono però passati inosservati ad un gruppo di ciclisti dell’Associazione “Bike in Tour” Vallo di Diano, impegnati in una delle loro abituali escursioni naturalistiche valdianesi. Il gruppo si è fermato, e ha individuato dall’alto del ponte l’origine dei guaiti nel sacco avvistato nelle acque del torrente. Inizialmente si è pensato che all’interno del sacco fossero gattini.

 

È iniziata comunque una non semplice operazione di salvataggio, portata a compimento dai ciclisti valdianesi insieme ad Egidio e Vanessa, due ragazzi del luogo che stavano facendo una passeggiata. Il sacco è stato recuperato e, una volta aperto, ha mostrato ancora una volta il sadismo e la cattiveria di cui l’uomo capace: i 10 cuccioli erano più morti che vivi, mezzi annegati e assiderati.

 

Una vicenda che fortunatamente, però, dimostra anche che tra gli esseri umani non ci sono solo belve, ma anche belle persone amanti degli animali e capaci di gesti nobili e altruisti, come dimostra il difficile salvataggio effettuato dai ciclisti dell’Associazione Bike in Tour e da Egidio e Vanessa. I cuccioli sono stati asciugati e poi portati da Rosa, veterinaria di Silla, che ha prestato loro le cure necessarie. Stanno tutti bene, e si attende ora di capire quale sarà la loro destinazione.

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. Marta ha detto:

    Veramente sono 11
    Sono stati accuditi ieri pomeriggio dalla dottoressa Rosa Murgia ,due fantastiche di Sassano ,da me e Maria Antonietta Pellegrino.
    Alle 20 sono stati dimessi e presi in carico da me e Maria Antonietta.
    Alla mia richiesta di aiuto per l’allattamento di 11 cuccioli ogni due ore non ha risposto nessuno.
    Pertanto li stiamo allattando solo io e Maria Antonietta.
    Visto che c’è da pagare il conto del pronto soccorso dalla dottoressa e comprare tanto latte e traversine ne approfitto per fare una colletta,visto che già ho raccolto molti altri cuccioli ed adulti che cercano casa.
    Non è per questione di gloria ma per i mezzi che mancano.
    Del resto i cani non mangiano gloria.
    Chi volesse aderire mi può contattare al 392-0288913.
    Grazie!!!

  2. Ciro ha detto:

    Attualmente i cuccioli stanno una parte dalla volontaria marta gallitiello e l’altra parte dalla volontaria maria antonietta pellegrino a sassano….i cuccioli necessitano di mangiare ogni 3 ore ed è quello che stanno facendo le volontarie…menzionate anche questo…….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#