I bambini dell’asilo nido di Sant’Arsenio dicono “NO” alla chiusura del punto nascita di Polla

 

Tra le tante parole dette e i pochi fatti compiuti per protestare contro la chiusura del punto nascita di Polla un esempio dolce e semplice arriva da chi rappresenta il futuro del nostro territorio: i bambini. Anche loro hanno voluto esprimersi contro la chiusura del punto nascita di Polla. E’ il caso dei bambini che frequentano l’asilo nido di Sant’Arsenio. Le educatrici dell’asilo nido la cui titolarità è del Consorzio Sociale Vallo di Diano, Tanagro Alburni guidato da Antonio Florio che ha affidato la gestione dell’Asilo alla Cooperativa “La Scintilla”, hanno voluto esprimere insieme ai piccoli alunni la loro ferma contrarietà alla chiusura del punto nascita di Polla. La maggior parte dei bambini che frequentano l’asilo nido di Sant’Arsenio, infatti è nata proprio a Polla . Ogni bambino ha indossato una maglietta con su scritto “Nato o nata a Polla”. Un piccolo gesto ma di grande importanza. “Affinchè, ci spiegano le educatrici, la voce dei più piccoli si più forte di quella dei grandi e con la speranza,soprattutto, che venga ascoltata”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#