Chiusura punti nascita. Il senatore Castiello attacca De Luca: “Non ha chiesto la rivalutazione sulla chiusura”

“Dal governatore De Luca non è mai partita alcuna richiesta di rivalutazione al Ministero della Salute a seguito del parere negativo di deroga alla chiusura dei punti nascita di Polla e Sapri, contrariamente a quanto va dichiarando urbi et orbi da 5 giorni”. A dichiararlo è il senatore Cinque Stelle Franco Castiello dopo l’incontro questa mattina con il ministro Grillo.

“È solo l’ennesimo bluff sulla pelle dei cittadini, che noi abbiamo scoperto e che abbiamo il dovere di raccontare. Il presidente della Regione Campania si sarebbe limitato esclusivamente a firmare il decreto di chiusura, a partire dal primo gennaio prossimo, provando a scaricare tutte le sue colpe sul Ministero”.

Una risposta

  1. Dott. Nunzio Antonio Babino ha detto:

    Bisogna modificare il nuovo recente Piano ospedaliero regionale approvato con Decreto n.87 del 5 Novembre 2018. Purtroppo la politica non se ne vuole rendere conto e sta perdendo tempo prezioso. il 1° gennaio 2019 è ormai molto vicino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *