Consorzio di Bonifica Vallo di Diano – Tanagro, Beniamino Curcio presidente due anni dopo le elezioni

Con 8 voti ricevuti dagli 11 consiglieri presenti, Beniamino Curcio è il nuovo presidente del Consorzio di Bonifica Vallo di Diano – Tanagro.

Ci sono voluti dunque ben due anni alla politica per ratificare il risultato delle elezioni del dicembre 2016, al termine delle quali l’elezione di Curcio alla presidenza -visti i risultati- era sembrata scontata. Ma era iniziato invece un lungo periodo di stallo, retto dal presidente pro-tempore Fornino e dalla vice presidente Anna Di Somma, e dovuto all’attesa delle nomine nel Consiglio dei tre rappresentanti dalla Provincia e del membro di diritto che doveva essere nominato dalla Regione. Quasi due anni dopo il completamento del quadro del Consiglio dei Delegati dell’ente per il quinquennio 2016-2021 ha consentito la nomina del presidente. 11 i consiglieri presenti al momento del voto, dei quali soltanto Francesco Bellomo ha dichiarato la sua astensione, mentre altri due hanno votato scheda bianca. Assenti lo stesso Giuseppe Fornino e Vincenzo Trotta, il consigliere delegato dalla Regione Paolo Gallo, arrivato fuori tempo massimo per il voto, ha comunque partecipato alla discussione. Inizia dunque un nuovo capitolo per il Consorzio di Bonifica, un ente che dovrebbe risultare sempre più strategico soprattutto in un territorio come quello del Vallo di Diano e del Tanagro.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#