Salvitelle: il laboratorio per la droga in una casa disabitata

I carabinieri della compagnia di Sala Consilina guidata dal capitano Davide Acquaviva hanno scoperto un laboratorio per la coltivazione – anche con supporti tecnologici – della cannabis inidica e la conseguente trasformazione in marijuana da vendere. Il blitz dei militari si è registrato nei giorni scorsi. La casa che sarebbe dovuta essere disabitata è stata sottoposta a sequestro e gli inquirenti sono a caccia dei pusher.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *