Gran Galà di Fine Anno della Associazione Sportiva Dilettantistica Podistica Pollese per celebrare i successi del 2018

Venerdì 21 dicembre presso i saloni del ristorante Forum a Polla si è tenuto il Gran Galà di Fine Anno della Associazione Sportiva Dilettantistica Podistica Pollese. Alla presenza di tutti gli atleti, dirigenti e soci dell’associazione accompagnati dalle famiglie il presidente Rino Di Leo ha esposto in una relazione riassuntiva tutte le attività poste in essere nel corso dell’anno, i risultati raggiunti e gli obiettivi per la prossima stagione ringraziando il consiglio direttivo, gli atleti e i soci, le famiglie, le associazioni, le aziende e gli enti e tutti coloro che a vario titolo hanno sostenuto le attività dell’associazione sportiva. Successivamente si è proceduto alla premiazione degli atleti che si sono contraddistinti nel campionato interno nelle classifiche qualità e quantità.  In premiazione per la categoria femminile Giorgia Parente e Antonella Carucci, per la categoria
maschile Pasqualino Lupo, Riccardo Muro e Marcello Coletta nella classifica di qualità, Riccardo Muro, Francesco Curcio e Corrado Pecci nella classifica di quantità. Consegnati a tutti gli atleti attestati di benemerenza per l’impegno profuso e per l’apporto alla squadra contribuendo ai risultati raggiunti. Impressionanti i numeri di un’annata che ha visto complessivamente 28 atleti impiegati nel corso dell’anno in 59 gare in tutto il territorio nazionale ed estero con 522 piazzamenti totali. Le Maratone disputate sono state quattro (Roma, Rimini, Atene, Firenze), 1 la Maratona a Tappe del Parco Nazionale Cilento Vallo di Diano e Alburni, 9 le mezze maratone, tre i Trail. Innumerevoli le premiazioni individuali nelle classifiche assolute e di categoria, 15 le premiazioni societarie tra le quali spiccano il primo posto nella storica Maratona degli Ulivi di Pisciotta ed il quinto posto nel Circuito Cilento di Corsa. Un processo di crescita che non si è limitato soltanto alle prestazioni agonistiche ma che ha anche visto coinvolti a vario titolo atleti e dirigenti in corsi di formazione e specializzazione presso il CONI e la FIDAL Regionale, convegni sullo sport, conferenze e trasmissioni televisive, azioni benefiche a sostegno del territorio. Grande successo anche per l’evento più atteso dell’anno, la XII edizione della Strapollese, gara podistica di dieci chilometri sul percorso cittadino di Polla organizzata unitamente
all’Associazione Sant’Antuniello e con il sostegno di tutte le associazioni ed enti del territorio, che ha visto la partecipazione di 500 atleti provenienti da sei regioni italiane e dall’estero. Un anno di successi che l’associazione spera di ripetere anche nel 2019 attraverso la riconferma di tutti gli atleti e con l’arrivo dei nuovi che hanno aderito al progetto firmando il tesseramento per la prossima stagione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#