Teggiano, Santa Messa e riconoscimenti al Capitano Acquaviva, al Tenente Ragano e al Maggiore della Guardia di Finanza Ruotolo

E’ stata una cerimonia semplice, ma allo stesso tempo emozionate quella svoltasi ieri all’interno della Parrocchia “San Giuseppe Operaio” a Pantano di Teggiano ed organizzata dall’Associazione Nazionale Carabinieri della Sezione di Bellosguardo presieduta dal Maresciallo Ireneo Scardino.

Un appuntamento annuale che ha avuto inizio con la celebrazione della Santa Messa officiata dal parroco don Carmine Tropiano, il quale ha ringraziato l’Arma dei Carabinieri per il costante ed intenso lavoro a tutela del cittadino ed ha rivolto una preghiera nei confronti di chi ha perso la propria vita “indossando la divisa”.

Particolarmente emozionante è stata la lettura della “Preghiera del Carabiniere”, da parte dall’Appuntato Rossella Solito. La cerimonia che è continuata, poi, presso il ristorante “Antica Tenuta” a San Rufo ha visto la consegna di targhe di riconoscimento per il lavoro svolto con spirito di abnegazione al Capitano della Compagnia Carabinieri di Sala Consilina Davide Acquaviva, al Maggiore della Guardia di Finanza Bruno Ruotolo e al Comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile di Sala Consilina il Tenente Gaetano Ragano.

Nel corso dell’iniziativa, l’ANC della sezione di Bellosguardo ha anche consegnato degli Attestati di Fedeltà al Luogotenente della Stazione Carabinieri di Sala Consilina Raffaele D’Amato, al Maresciallo della Stazione di Teggiano Francesco Pennisi, all’Appuntato Rossella Solito, e alla signora Filomena D’Alessio vedova del Brigadiere Vittorio Mario Cerbone.

Con l’occasione è stata benedetta ed inaugurata la nuova autovettura, una Fiat Idea, dell’Associazione Nazionale Carabinieri della Sezione di Bellosguardo – Nucleo di Volontariato Generico e Protezione Civile.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#