Padula, Tenuta Mandranello: il Comune promuove manifestazione d’interesse

Il Comune di Padula, proprietario dell’area denominata “Tenuta Mandranello”, ha promosso una manifestazione d’interesse per individuare la destinazione finale e la gestione dell’area stessa.

Il sito, interamente ricadente nel territorio comunale di Padula, a ridosso del confine con la Regione Basilicata e all’interno del SIC “Monti della Maddalena”, è un compendio immobiliare dello Stato, trasferito dal Ministero della Difesa  al Comune, con un’estensione di 420 ettari e un perimetro di circa 10 chilometri, completamente recintato.

E’ stata istituita la commissione per la valutazione delle quattro proposte che sono pervenute presso il protocollo dell’Ente – ha spiegato l’assessore Giuseppe Comuniello – la commissione evidenzierà una o più possibili realistiche destinazioni finali dell’area e sarà redatto a breve un apposito bando per la valorizzazione e la tutela del patrimonio ambientale e paesaggistico della Tenuta Mandranello”.

Il nostro obiettivo è quello di procedere in maniera concreta per definire la destinazione e le funzioni a cui adibire la “Tenuta Mandranello” – ha concluso l’assessore – in coerenza con il contesto territoriale nel quale l’area è inserita, tenuto conto che la stessa è a ridosso della zona di Monte Cavallo, già individuata da recenti disposizioni ministeriali per le possibili trivellazioni della Shell”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#