Al Teatro Scarpetta il Concerto “Welcome 2019”: grande musica con la Banca del Cilento e la Fondazione Grande Lucania

Com’è ormai consuetudine il sipario del Teatro Scarpetta di Sala Consilina si apre all’inizio del nuovo anno sulla grande musica offerta gratuitamente a tutti i cittadini valdianesi.

Grazie alla sinergia tra la Banca del Cilento, di Sassano e Vallo di Diano e della Lucania, la Fondazione Grande Lucania e l’amministrazione comunale di Sala Consilina, sarà quindi possibile festeggiare anche l’inizio del 2019 in Teatro: dopo “Il Barbiere di Siviglia” di Rossini, e “La Traviata” di Giuseppe Verdi, venerdì 4 gennaio al pubblico valdianese sarà offerta un’altra serata all’insegna della grande musica, con interpreti d’eccezione. Tra questi il violinista di fama internazionale Gennaro Cardaropoli, che ha suonato tra l’altro al Metropolitan di New York, ed il soprano Rossana Rinaldi, anche lei di fama internazionale e di altissima levatura. “Welcome 2019” il titolo beneaugurante del concerto, organizzato in collaborazione con l’Istituto Musicale “R. Goitre” di Vallo della Lucania, e che sarà anche l’occasione per il debutto di un giovane pescatore della costiera Cilentana, Pino Radano, dotato di una prodigiosa voce da baritono. L’ingresso è gratuito fino ad esaurimento posti, e per questo è necessario ritirare i biglietti numerati disponibili presso la sede del Comune di Sala Consilina, al terzo piano, presso l’Ufficio Segreteria del sindaco (da Angelo Pucciarelli). Per i soci ed i clienti della Banca del Cilento, i biglietti sono disponibili anche presso la filiale di Sala Consilina centro, in Via Matteotti.

L’appuntamento è salutato con soddisfazione dal sindaco di Sala Consilina Francesco Cavallone: “Siamo davvero contenti –conferma il primo cittadino- di poter iniziare la stagione con il concerto Welcome 2019 offerto dalla Banca del Cilento. Sicuramente, come è avvenuto negli anni scorsi, sarà uno spettacolo di altissima qualità e quindi invitiamo tutta la cittadinanza a partecipare. Abbiamo chiuso l’anno all’insegna dello spettacolo e della musica, e ci fa piacere iniziare il nuovo anno allo stesso modo, nella speranza che anche in questo 2019 si possano organizzare spettacoli di altissima qualità”.

“Anche quest’anno –sottolinea Rosa Lefante, vicepresidente della Banca del Cilento- vogliamo omaggiare i Soci ed i clienti della Banca e tutti i cittadini del Vallo di Diano con una bellissima serata di carattere musicale. Si tratta di un appuntamento ormai consolidato, visto che siamo presenti al Teatro Scarpetta per il terzo anno consecutivo. Sarà l’occasione per fare a tutti gli auguri di buon anno nuovo: anche se le Banche di Credito Cooperativo stanno attraversando un periodo di cambiamenti, continuiamo a tenere ben saldi e presenti i valori che ci caratterizzano”.

“Continua –evidenzia l’Assessore alla Cultura Gelsomina Lombardi– con reciproca soddisfazione questa collaborazione con la Banca del Cilento e con la Fondazione Grande Lucania, che quest’anno si concretizza con il Concerto del 4 gennaio. È una occasione importante per fare entrare nel Teatro Scarpetta musica di alto livello, offerta gratuitamente alla cittadinanza. Una opportunità da non perdere, tutta da godere in queste festività”.

Entusiasta il Senatore Franco Castiello, presidente della Fondazione Grande Lucania: “La Fondazione Grande Lucania –ricorda- è il braccio operativo culturale della Banca del Cilento, di Sassano e Vallo di Diano e della Lucania. Consolidando una tradizione che ormai si va facendo sempre più forte, abbiamo voluto offrire anche quest’anno un bellissimo spettacolo agli amici del Vallo di Diano e di Sala Consilina, utilizzando il bellissimo Teatro Comunale Scarpetta, che con la sua acustica eccezionale consente di esaltare le performance musicali. Ci attende un grande concerto, al quale siete tutti quanti invitati: non mancate, perché sarà il modo migliore per inaugurare il nuovo anno. Si dice che la musica annulla le distanze tra l’umano e il divino ed è propiziatrice di prosperità: per questo affidiamo al Concerto e al brindisi conclusivo l’augurio per un anno nuovo decisamente migliore di quello che si è appena concluso”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#