Elezioni regionali Basilicata 2019, si vota a marzo. Accolto il ricorso del M5S

No election day a maggio per la Basilicata. Le elezioni regionali si terranno entro fine marzo e non si voterà in concomitanza con le Europee. La Regione Basilicata, infatti, “dovrà provvedere a convocare, nel termine di 20 giorni dalla comunicazione della presente decisione, i comizi per le elezioni del Presidente della Giunta regionale e del Consiglio regionale, da tenersi nella data utile più ravvicinata”. Lo ha deciso il Tar per la Basilicata. Il Tribunale amministrativo, infatti, ha accolto il ricorso presentato dal Movimento cinque stelle contro la decisione della Giunta regionale di votare il 26 maggio. Elezioni necessarie dopo l’arresto dell’attuale governatore Marcello Pittella, ora ai domiciliari. Esultano i cinque stelle: “Il Tar della Basilicata ci ha dato ragione e ha ripristinato la democrazia in questa regione” – puntuali le dichiarazioni del massimo esponente   del Movimento 5 Stelle Basilicata, Antonio Mattia . Su tutto quanto accaduto, alla luce della sentenza del Tar, presenteremo esposto alla Corte dei Conti perché accerti eventuali danni erariali e presenteremo un esposto alla Procura per chiedere di verificare se siano stati commessi eventuali reati penali, fanno sapere i grillini lucani. “Apprendiamo della sentenza del Tar sulla data del voto. Finalmente il quadro ora diventa chiaro”. I Capigruppo dei partiti maggioranza nel Consiglio Regionale lucano accolgono la sentenza del Tribunale amministrativo della Basilicata. “Chiediamo ora alla vicepresidente Franconi, di non fare ricorso contro la sentenza e rispettare la decisione del Tar.  Volevamo una data certa nel rispetto delle regole” – concludono. Un’accelerazione per la presentazione delle liste e il toto candidati che entra nel vivo. Sotto i riflettori la regione, in questo primo semestre del 2019, tra Matera capitale europea e il cambio al vertice al consiglio regionale. Il PD, che da anni ha occupato le poltrone del governo regionale si trova per la prima volta in svantaggio, in teoria, nei confronti dei Cinque Stelle e del Centrodestra.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#