Furto in pieno giorno nella Profumeria Elena di Sala Consilina: prese le ladre

I Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, guidati dal capitano Davide Acquaviva, hanno tratto in arresto, in esecuzione di misura cautelare, due donne pregiudicate, di 38 e 56 anni, per furto aggravato. Avevano destato grande sensazione le immagini delle ladre in azione in pieno giorno in un negozio della centralissima via Mezzacapo di Sala Consilina: mentre una distrae la commessa, l’altra fa man bassa di costosi prodotti, infilandoli nella sua borsa. Recitano fino alla fine la parte delle normali clienti, comprando e pagando addirittura alcuni articoli in vendita, e se ne vanno come se nulla fosse. Tanto che la commessa non si accorge di nulla.

Tutto ripreso dalle telecamere di video – sorveglianza, che poi sono state attentamente passate al vaglio dei Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, presso i quali il titolare della Profumeria Elena, Arcangelo Lotierzo, ha sporto denuncia. Le indagini sono state accurate e hanno portato alla individuazione e all’arresto delle due responsabili: a condurle la Procura della Repubblica di Lagonegro e i militari della Stazione di Sala Consilina. Le due donne, dopo aver distratto la commessa, avevano asportato profumi e prodotti cosmetici per un valore totale di 1.300 euro. Alle donne è stato applicato l’obbligo di dimora nel Comune di Eboli, come disposto dal GIP del Tribunale di Lagonegro.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *