Malore dopo un controllo dei carabinieri: muore un 64enne. Disposta l’autopsia

È stata disposta per lunedì mattina l’autopsia sul corpo di Pierino Calicchio, 64 anni di Sala Consilina, morto mentre guidava verso l’ospedale per essere sottoposto a un esame tossicologico come richiesto dai carabinieri in seguito a un posto di blocco a Sassano. Il corpo, sottoposto a sequestro, si trova nella camera mortuaria dell’ospedale “Luigi Curto” di Polla. Dopo la sosta in un bar nella frazione di Silla di Sassano il 64enne si mette alla guida. Al suo fianco il figlio. Vengono fermati dai carabinieri della Compagnia di Sala Consilina per un controllo di routine. In seguito alle varie verifiche viene chiesto ai due di seguirli all’ospedale di Polla per gli esami, alcoltest e tossicologico. Una prassi. Il 64enne, già con problemi cardiaci, durante il viaggio sente dolori lancinanti al petto e perde la vita. A questo punto la salma viene portata all’ospedale di Polla e sottoposta a sequestro dalle autorità giudiziarie. La Procura di Lagonegro apre quindi un fascicolo.

Una risposta

  1. Maddy ha detto:

    Ci mancerai tanto Pieri ! Spero che giustizia sia fatta ! Bimbe TVTTB ❤️ Riposa in pace

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#