Inizio anno ricco di impegni per la dirigenza e le ginnaste della Danza e Ginnastica Kodokan

Il 2019 si apre con tantissimi impegni per la società Danza e Ginnastica Kodokan di Atena Lucana. Domenica 20 gennaio, infatti, Rosaria Bruno e Piera Villapiana sono state impegnate a Bari al Master Nazionale di Ginnastica Ritmica  con la responsabile della Nazionale,  Elena Aliprandi, il 24 gennaio, poi, sempre la professoressa Rosaria Bruno è stata presente alla Riunione del Coni a Salerno e alla cerimonia di premiazione nelle vesti di Delegato Provinciale della Federazione Ginnastica Italiana, a cui era presente, tra gli altri, Paola Berardino, delegata provinciale Coni,  Nello Talento, componente della giunta Nazionale Coni e Matteo Autuori, vice presidente vicario Regionale Coni Campania.

Ieri, invece, la società “Danza e Ginnastica Kodokan” ha partecipato alla Gymnaestrada Regionale a Casagiove, in provincia di Caserta, manifestazione dedicata alla prematura scomparsa di Giuseppe De Vita, ginnasta nazionale, tecnico federale e giudice nazionale oltre che un vero e proprio  pilastro della Ginnastica settore Gpt in Campania.

 

“Commovente ed emozionante, ha commentato Rosaria Bruno, è stata la giornata di ieri per me che ho avuto modo di conoscere Giuseppe De Vita sia a livello professionale che come caro amico. A lui devo il mio avvio come direttrice di Giuria nella GpT. Grazie Peppe!”.  Bellissima e coinvolgente la performance delle ginnaste del Kodokan, dal titolo “Solo chi sogna può volare”, dedicata ovviamente alla memoria di Giuseppe De Vita. Le ginnaste della Danza e Ginnastica Kodokan hanno rubato tantissimi applausi alla folta tribuna del Palasport. La performance è stata eseguita da:  Martina Bruno , Annamaria Carucci , Filomena Marmo , Vincenza Marmo, Miriam Mea, Chiara Pantera, Giorgia Petrarca, Ilenia Pierri, Maria Sabbia, Katrin Scaffa. Le ginnaste  ieri hanno ricevuto a ricordo della manifestazione non una semplice medaglia, ma l’albero della vita! Le stesse parteciperanno a luglio alla Gymnaestrada Mondiale a Dornbirn in Austria.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#