Basket, Serie C Silver: Diesel Tecnica e IMA Cava de’ Tirreni di nuovo faccia a faccia. Il prossimo episodio al Palazingaro

Quando una canzone ottiene un successo dirompente ed entra di prepotenza nell’immaginario collettivo, i critici musicali usano la definizione di instant classic. Niente di meglio per descrivere una delle rivalità più appassionanti del basket campano, nata in Promozione nel 2016 e cresciuta di anno in anno: Diesel Tecnica Pallacanestro Trinità – IMA Cava de’ Tirreni. La scalata alla serie D nel giugno del 2017, l’entusiasmante serie di play-off giocata nella scorsa primavera, infine la partecipazione al campionato di C Silver: sono tanti i punti in comune tra le due squadre, che negli ultimi tempi hanno quasi dato l’impressione di rincorrersi e sostenersi a vicenda. Per la verità, la stagione in corso ha riservato più soddisfazioni alla aquile cavesi che ai blue boys: dopo un inizio stentato, infatti, il quintetto guidato da Aldo Festinese è risalito fino alla seconda posizione in classifica, riconquistata nell’ultimo turno di campionato a spese della Pietratorcia Forio. Alcuni volti nuovi sotto canestro (i lunghi Orazzo e Catapano), una certezza incrollabile: Alfonso Senatore, ancora sul pezzo nonostante la carta d’identità dica 37. Se la IMA Cava de’ Tirreni è arrivata fin qui, però, lo deve anzitutto al suo ex timoniere, Giuseppe Ferrara. Due promozioni di fila non sono bastate all’allenatore napoletano per meritarsi la riconferma sulla panchina del Cava Basket. Non è dunque un segreto che Ferrara – oggi alla guida di quella Pallacanestro Trinità battuta meno di un anno fa negli spareggi-promozione – voglia prendersi una bella rivincita sul suo passato e, nel contempo, sfruttare il buon momento del suo gruppo (tre vittorie in quattro partite) per affacciarsi alle posizioni che contano. Sarà una serata particolare anche per Vincenzo Di Somma, il centro titolare della Diesel Tecnica che vinse il campionato di Promozione due stagioni fa. Domenica sera tornerà al Palazingaro da avversario: il duello sotto canestro con Ambrosano ci farà divertire. Diesel Tecnica – IMA Cava de’ Tirreni: un altro capitolo da aggiungere ad una storia già memorabile. Niente nostalgia, però: i ricordi, anche questa volta, resteranno negli spogliatoi.

Due parole sulle altre partite della quarta di ritorno: il compito più difficile tocca alla Miwa Benevento, che recherà visita ad una delle squadre più calde del campionato, il Centro Pasteur Parete. Dimenticate le polemiche per l’epilogo della partita persa a Cava, Forio ospiterà in casa la Polisportiva Folgore Nocera. La capolista New Caserta Basket, invece, sarà semplice spettatrice: il calendario le impone un turno di riposo.

Testo di Carmine Marino

Serie C Silver. Le partite della diciassettesima giornata (2-3/2)

Pietratorcia Forio – Polisportiva Folgore Nocera (sabato, ore 16.30); Basket Venafro – Ca.&Bi. Saviano (domenica, ore 18); Al Delfino Mugnano – Bristoforno Curti (domenica, ore 18.30); Centro Pasteur Parete – Miwa Benevento (domenica, ore 18.30); Diesel Tecnica Pallacanestro Trinità – IMA Cava de’ Tirreni (domenica, ore 19, differita su Italia2 martedì 5 alle 20.55); Promobasket Marigliano – Sporting Portici (domenica, ore 19). Riposa: New Caserta Basket

 

La classifica

New Caserta Basket 30; Promobasket Marigliano, IMA Cava de’ Tirreni 22; Miwa Benevento, Pietratorcia Forio 20; Centro Pasteur Parete 16; Diesel Tecnica Pallacanestro Trinità 14; Al Delfino Mugnano 12; Polisportiva Folgore Nocera, Ca.&Bi. Saviano 10; Sporting Portici, Basket Venafro 8; Bristoforno Curti 0

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *