“Ricoveri vietati” nel reparto di Ortopedia di Polla per carenza di medici

“Ricoveri vietati” fino a venerdì prossimo. Il reparto di Ortopedia del “Luigi Curto” di Polla non potrà effettuare ricoveri per carenza di medici. Un problema atavico e mai risolto quello della carenza di personale medico a Polla. Per questo motivo sono stati bloccati i ricoveri chirurgici in ortopedia dall’8 al 15 febbraio. Con la situazione attuale di personale, secondo il primario di ortopedia e traumatologia, non verrebbe garantita adeguatamente l’assistenza ai pazienti. I sindacati hanno richiesto un incontro urgente ai vertici Asl per risolvere la problematica.

Ancora una volta quindi di fronte a proposte, idee, suggerimenti, piani A e piani B, l’ospedale di “Polla” si trova a combattere prima con se stesso e poi per i pazienti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#