Movida violenta a Salerno: panico all’esterno di un locale e maxi rissa in centro

Movida violenta a Salerno, dove nel week end si sono registrati due episodi: il primo nella zona orientale e il secondo in pieno centro sul lungomare Trieste. Un filmato documenta una brutta pagina del sabato sera. E’ allarme sicurezza in città. 

Il primo episodio, di cui ne danno notizia delle immagini amatoriali molto forti, si è verificato all’esterno di un noto locale nella zona orientale, mentre il secondo in pieno centro. Come si evince anche dalle immagini amatoriali che vi mostriamo, un giovane, il cui comportamento risultava molesto, era stato allontanato dalla security per evitare disordini. A documentare quanto avvenuto successivamente, il video con il giovane in preda all’alcol, che inveisce contro i buttafuori. Un colpo ad un avventore del locale e poi l’intervento degli addetti alla sicurezza, pronti a fermare il giovane. Quest’ultimo si rialza e inveisce nuovamente contro i buttafuori. I titolari del locale, come riporta anche l’edizione odierna de’ “Il Mattino” precisano che la persona coinvolta direttamente, aveva già dato segni di instabilità ed era già stato segnalato agli addetti alla sicurezza, assunti con “regolare decreto prefettizio”.

Sul lungomare Trieste, invece a distanza di poche ore, si è scatenata una maxi rissa: protagonisti un nutrito gruppo di giovani, provenienti a quanto pare dall’agro-nocerino e dalla Valle dell’Irno. La causa, sarebbe una discussione nata già in autostrada tra automobilisti, sfociata poi in un confronto molto accesso, tra la paura e lo sgomento dei passanti. Sul posto i carabinieri, una volta giunti, non avrebbero trovato tutte le persone coinvolte.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#