Ospedale di Polla e Sanità del Vallo di Diano, al tavolo tecnico anche i sindacati. Pistone: “Tanto lavoro da fare”

Concertazione preventiva, analisi delle problematiche, istanze da trasmettere con una voce unica alla Regione Campania e agli interlocutori istituzionali. Sono alcuni dei compiti che attendono il nuovo tavolo tecnico sulla sanità valdianese costituito a Polla lunedì scorso. Presenti al tavolo anche i sindacati: ai nostri microfoni Luigi Pistone, rappresentante CGIL per la sanità del Vallo di Diano, sviscera le tante attività da svolgere. Il tavolo tecnico-sanitario è costituito, oltre che dal sindaco di Polla Rocco Giuliano, anche dal presidente della Comunità Montana Vallo di Diano Raffaele Accetta, dal direttore dell’Ospedale Luigi Curto Luigi Mandia, dal presidente del Distretto Sanitario valdianese e sindaco di Sala Consilina Francesco Cavallone e dalle rappresentanze sindacali. L’organo dovrebbe sostituire il Comitato dei Sindaci dell’ASL di Salerno, del quale da tempo si sono perse le tracce.  Al tavolo è stato invitato l’Assessore regionale Corrado Matera, presente all’incontro di Polla, che ha dato la sua disponibilità.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#