La Provincia non realizza la palestra dell’istituto superiore di Polla, il Comune si riprende l’area dell’ex Commerciale

La giunta del Comune di Polla di fronte alle inadempienze della Provincia di riprende l’area l’edificio scolastico provinciale che ospita l’I.P.S.S. di Polla. La cessione – nel 2000 – era finalizzata alla realizzazione, da parte della Provincia di Salerno, di un ampliamento dell’edificio scolastico, in particolare la realizzazione di una palestra. “A  oggi – scrive il Comune di Polla -, l’intervento di ampliamento previsto dalla Provincia non risulta essersi concretizzato, inoltre alla delibera non risulta essere seguito nessun ulteriore atto e per questo il responsabile dell’Area Tecnica ha comunicato alla Provincia di Salerno l’avvio della procedura finalizzata alla revoca della cessione dell’area
comunale circostante l’edificio scolastico provinciale”. Il progetto del Comune si legge sulla delibera di giunta è quello di creare un palazzetto dello sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#