A Sala Consilina il convegno “La Repubblica Napoletana del 1799”: appuntamento sabato 9 marzo

Sabato 9 marzo 2019, ore 17:30, presso l’Aula Magna della Scuola Primaria di Sala Consilina, si terrà il convegno dal titolo “La Repubblica Napoletana del 1799″, a cura del Centro Studi e Ricerche del Vallo di Diano «Pietro Laveglia» e del Rotary Club Sala Consilina-Vallo di Diano.

Dopo i saluti di Carmine Carlone, presidente del Centro Studi, di Antonello Rivellese, presidente del Rotary Club di Sala Consilina, e del Sindaco di Sala Consilina, Francesco Cavallone, relazioneranno sull’argomento Ileana Del Bagno, titolare della cattedra di Storia del diritto medievale e moderno e della cattedra di Storia del Diritto moderno e contemporaneo dell’Università degli Studi di Salerno e. Carmine Pinto, ordinario di Storia contemporanea presso la stessa Università, titolare delle cattedre di Storia contemporanea, Storia delle istituzioni contemporanee, Storia del mezzogiorno e Storia dell’ottocento. Coordinerà i lavori il giornalista Giuseppe D’Amico. L’evento, che gode del patrocinio del Comune di Sala Consilina, apre l’ampio programma culturale approvato dal Centro Studi per il corrente anno 2019. A breve, la sottoscrizione di una serie di protocolli d’intesa tra Istituti d’Istruzione Superiore del Vallo di Diano e Centro Studi, consentirà la riattivazione del Premio Pietro Laveglia 2019 in favore degli studenti che avranno riportato la votazione media più alta nei primi 4 anni di ciascun corso di studio frequentato. Il Premio (in libri), promosso dalla Casa Editrice “Laveglia&Carlone” e dal Centro Studi, sarà assegnato in ossequio ad uno specifico regolamento entro il primo trimestre dell’anno scolastico 2019-2020. Nel mese di maggio sarà la volta delle Giornate dedicate a Roberto il Guiscardo (Sulle orme di Roberto il Guiscardoe al suo itinerario compiuto tra la fine del 1075 e gli inizi del 1076 per Sant’Agata di Puglia prima di recarsi all’assedio di Salerno. L’evento si svilupperà in due giorni, l’11 ed il 12 maggio: nella mattina del primo, seguendo il percorso del Guiscardo, partenza da Sanza, con una tappa intermedia a Laurino e arrivo a Contursi, dove nel pomeriggio si terrà un convegno sul tema e al quale parteciperà, tra gli altri, il prof. Giovanni Vitolo, ordinario di Storia medievale presso l’Università di Napoli «Federico II». Il secondo giorno sarà dedicato ad una escursione a Conza e a Sant’Agata di Puglia, con visite guidate. Ad ottobre, infine, con la manifestazione Sulle orme di Spartaco sarà celebrato l’arrivo di Spartaco alle Nares Lucanae con balli e cena a base di piatti della tradizione coeva romana. All’evento collaboreranno le associazioni locali per ricostruire scenari e vicende tramandate dagli storici. La seconda giornata rievocativa sarà caratterizzata da un convegno di studi organizzato presso i locali della Fondazione MIdA di Pertosa, ai cui lavori prenderanno parte diversi docenti di storia antica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#