Ospedale di Polla, anche il drone in volo con i Supereroi in missione per i sorrisi dei bambini di Pediatria

Le riprese del drone rendono ancora più spettacolari le imprese dei Supereroi Valdianesi, che di “Super” hanno sicuramente il Cuore.

Missione dunque compiuta per i Supereroi (in costume e senza costume) protagonisti di Missione Sorriso, che quest’anno hanno portato a termine un duplice compito: portare doni e sorrisi ai bambini ricoverati nel Reparto di Pediatria dell’Ospedale Luigi Curto di Polla, e regalare al Reparto diretto dal dottor Teodoro Stoduto un Monitor multifunzione, che attraverso la misurazione di vari parametri rilascia un tracciato utile ai medici per verificare lo stato di salute dei piccoli ospiti.

 

Per arrivare a questo risultato nei mesi scorsi erano state diverse e partecipate le manifestazioni dedicate alla raccolta fondi, organizzate dal Rotaract Club Sala Consilina-Vallo di Diano, dall’Associazione Protezione Civile “Vallo di Diano” di Padula, dall’Associazione FATA Onlus di San Pietro al Tanagro, dalla Cooperativa ISKRA e da Sodalis CSV Salerno. Anche quest’anno non è mancato il contributo della BCC di Buonabitacolo di altri sponsor, che hanno aderito alla lodevole iniziativa.

Come già negli anni scorsi il momento catartico è stato l’esibizione dei volontari padulesi che, travestiti da Supereroi, si sono calati dal tetto del Luigi Curto e, attraverso le finestre di Pediatria, hanno raggiunto i bambini ricoverati, regalando loro sorrisi e gridolini di meraviglia, e distribuendo regali a tutti. A rendere ancora più speciale la giornata la coincidenza con il Carnevale, che ha visto anche molti dei piccoli pazienti travestiti essi stessi da Supereroi.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#