Diventa virale la foto del dipendente di colore che attacca i manifesti di Salvini nel Vallo di Diano

Regolarmente assunto, in Italia un viaggio della speranza in mare e con i documenti grazie ai vari passaggi previsti dalla Legge e ora lavora per affiggere manifesti per un’azienda di Polla. E gli è capitato di dover affiggere su una vela il volto di Matteo Salvini che annuncia la sua prossima visita in Basilicata. Una foto scattata dal suo datore di lavoro nel Vallo di Diano, che lo ha accolto come un figlio, e che sta facendo il giro del web. Tanti i commenti ironici e per ora – occorre anche dire – per nulla offensivi. Il sorriso del dipendente ha conquistato tutti e anche il paradosso apparente dello scatto.

5 Risposte

  1. Francesco ha detto:

    La foto non ha bisogno di essere commentata.Scandalosa.

  2. Pasquale Lombardi ha detto:

    Perché ?

  3. Angelo ha detto:

    Perché è scandalosa? Cosa c’è di male se un ragazzo di colore integrato e che non da fastidio rispettoso delle regole e degli usi del paese che lo ospita incolla i manifesti di Salvini?
    Credo che qualcuno abbia capito pochissimo del problema immigrazione posto da Matteo…

  1. 13/03/2019

    […] riporta che la foto è stata scattata dal suo datore di lavoro nel Vallo di Diano e che il ragazzo è […]

  2. 14/03/2019

    […] notiziario locale Italia2TV confermava la notizia e riportava che l’immagine era stata scattata dal datore di lavoro nel Vallo di Diano. […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#