Salerno:importante seminario per i docenti organizzato da Intercultura

Si è tenuto, a Salerno presso il liceo “Alfano I”, venerdì 8 marzo un corso di formazione base per i docenti dal tema “Mobilità individuale ed educazione interculturale: un progetto educativo di studio in un altro Paese”.
Il seminario è stato tenuto da Flaminia Bizzarri Responsabile Nazionale Relazioni con le istituzioni educative Intercultura Onlus, dopo i saluti della dirigente scolastica dott.ssa Elisabetta Barone del Liceo Statale “Alfano I”, sono intervenuti, Paola Forcellati Presidente del Centro Locale di Salerno, Oscar Caiazza Responsabile Rapporti con le scuole del Centro Locale di Salerno, Clara Correnti Responsabile Ospitalità del Centro Locale di Salerno e Lucia Del Gaudio Animatore di Zona per Intercultura Onlus, ha concluso i lavori con i saluti finali, l’Assessore alle Politiche Giovanili del Comune di Salerno dott.ssa Mariarita Giordano. Il corso di formazione si pone il fine di rendere la scuola italiana aperta a tematiche e scambi interculturali con una maggiore internazionalizzazione dell’offerta formativa.
Intercultura si pone l’obiettivo di offrire ai giovani percorsi educativi di crescita completa, attraverso scambi interculturali con 65 paesi del mondo.
“Vivere in un altro paese è una sfida che apre gli occhi su un mondo più ampio e permette di acquisire nuovi punti di vista. Sono esperienze che cambiano la vita e che ricorderai per sempre” è quanto affermano i ragazzi presenti all’incontro per condividere le loro testimonianze.
Il seminario è stato allietato da un graditissimo rinfresco di ottima fattura organizzato dall’ I.P.S.E.O.A. “Roberto Virtuoso” di Salerno.
I ragazzi partecipanti all’evento : Ivana Fasolino, studente del Liceo Alfano I, semestrale in Irlanda a.s. 2018/2019 – Donato Bove, studente del Liceo Alfano I, annuale in Russia a.s. 2017/2018 – Winkie Wong, dal Honk Kong per un anno a Salerno e studente del Liceo Statale Alfano I di Salerno- Gulin Atkinci dalla Turchia per un anno a Salerno e studente del Liceo Scientifico Da Vinci di Salerno e Joaquìn Inostroza dal Cile per un anno a Salerno e studente del Liceo Statale Regina Margherita di Salerno, erano, inoltre, presenti alcuni genitori coinvolti negli scambi di Intercultura, che hanno esposto le loro esperienze.
Intercultura è presente, anche nel Vallo di Diano, il centro è presieduto dalla proff.ssa Ofelia Di Candia con sede a Sala Consilina, ad oggi negli istituti del Vallo sono presenti alcuni studenti di Intercultura, come al “Pomponio Leto” di Teggiano e al “Carlo Pisacane” di Padula, al “M.T.Cicerone” di Sala, attualmente, è ospite uno studente proveniente dalla Costarica.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#