Proseguono i controlli dei Carabinieri nel territorio potentino: 9 persone denunciate

I Carabinieri del Comando Provinciale di Potenza, nel quadro dell’intensificazione delle attività di istituto, hanno eseguito una serie di controlli finalizzati alla prevenzione ed alla repressione dei reati predatori, dello spaccio di sostanze stupefacenti, soprattutto con riferimento ai luoghi di aggregazione per i giovani, oltre ad accertamenti in materia di circolazione stradale ed ambientale.

Il servizio è stato disposto nell’ambito dei quotidiani compiti svolti dall’Arma, tesi a garantire la sicurezza del territorio potentino, anche attraverso il controllo di venditori ambulanti ed esercizi commerciali. In particolare, l’operazione ha consentito ai Carabinieri, fra i casi più significativi, di deferire in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria a Senise: due persone della zona, di 40 e 70 anni, per porto abusivo di oggetti ed armi atti ad offendere, poiché, a seguito di perquisizione personale e veicolare, sono state trovate in possesso, la prima, di un coltello a serramanico, la seconda, di una forca con manico in legno; un 47enne del varesino, per guida in stato di alterazione pscico-fisica per uso di sostanze stupefacenti. All’individuo, è stata ritirata la patente di guida, mentre il veicolo è stato affidato al proprietario, parente dell’interessato. A Potenza, un 28enne del luogo, per guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti. Il giovane, sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso di un involucro contenente grammi 7 di hashish; a Paterno di Lucania, un 44enne del luogo, per guida sotto l’influenza dell’alcool. All’uomo, è stata ritirata la patente di guida e il veicolo sottoposto a sequestro amministrativo. A Rapolla, un 26enne del luogo, per guida sotto l’influenza dell’alcool. Al soggetto, è stata ritirata la patente di guida e il veicolo sottoposto a sequestro per successiva confisca. Ancora a Pignola, un 57enne del luogo, per guida sotto l’influenza dell’alcool, a Tito, un 55enne del luogo, per guida sotto l’influenza dell’alcool; a Rivello, un 46enne del napoletano, per inosservanza del foglio di via obbligatorio. Inoltre, sono stati segnalati alle competenti Autorità Amministrative, per uso personale di stupefacenti, 11 persone residenti a Viggianello, a Francavilla in Sinni, a Chiaromonte, a Lagonegro e in provincia di Napoli, sequestrando complessivamente 31 grammi di sostanze stuepfacenti, del tipo hashish e marijuana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *