“Libere Tutte” presentato il progetto rivolto alle vittime di tratta e grave sfruttamento

Presentato a Salerno il progetto “Libere Tutte” ,  a favore delle vittime della tratta e grave sfruttamento e che prevede azioni tese all’emersione, prima assistenza e assistenza all’autonomia delle giovani donne infiltrate nel sistema asilo. Il progetto è  finanziato dalla Fondazione con il Sud nell’ambito dell’iniziativa Immigrazione 2017 e promosso da Arci Salerno e gode del sostegno del partenariato di associazioni e  cooperative che operano nel sociale: tra cui la cooperativa sociale Dedalus, il consorzio cooperative sociali “La Rada“, l’Associazione “Nero e non solo“, il consorzio Mestieri e l’Associazione Don Tonino Bello Onlus. Il progetto di accoglienza avrà la durata di due anni.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#