SP 342 Roscigno-Sacco: nuova chiusura della Provincia di Salerno. La protesta del sindaco Palmieri

Ormai il problema viabilità nel territorio degli Alburni si è incancrenito: ed il sindaco di Roscigno, Pino Palmieri, tra i comuni maggiormente colpiti dal problema sta portando avanti una battaglia di “dignità” come la definisce lui, per i suoi concittadini e per tutte le persone che abitano nell’incantevole territorio degli Alburni, affinchè si metta fine all’isolamento del territorio. Ulteriore atto di “chiusura” verso il territorio ed i cittadini è quello che si è avuto questa mattina, sulla strada provinciale 342 Roscigno- Sacco  chiusa ormai da 8 anni per frana sulla quale, come ha documentato Pasquale Sorrentino nella trasmissione “Vallo Perduto”, i cittadini esausti del protrarsi della situazione di isolamento hanno comunque transitato con i mezzi. E la Provincia di Salerno questa mattina ha predisposto nuovamente il blocco stradale per impedire il passaggio delle auto sull’area in frana. Il sindaco Palmieri ha dato appuntamento ad amministratori e cittadini sul luogo di chiusura dell’arteria. “I soldi ci sono, ha detto Palmieri, manca il progetto”.

“Consegnamo le fascia tricolore”. E’ la provocazione del sindaco di Sacco, Franco Latempa. E Palmieri ha risposto così alla dichiarazioni del primo cittadini di Sacco: “Certo, andare dal Prefetto a fare scenate simboliche è molto più comodo per chi vive a Battipaglia. Io sarò tra la mia gente a combattere per i diritti martoriati della nostra terra”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#