Basket, Serie C Silver: Diesel Tecnica-Centro Pasteur Parete, la vittoria vale i play-off

Due giornate fitte di speranze e di timori, di ambizioni da coltivare e beffe da scongiurare. Il campionato di serie C Silver sta per concludersi, ma le domande senza risposta prevalgono sulle certezze, i giudizi in sospeso sulle sentenze definitive. Anche se, a dire il vero, qualche punto fermo già c’è: il trionfo annunciato del New Caserta Basket, ancora in corsa per la doppietta promozione-Coppa Campania, e i rovesci di Bristoforno Curti e Sporting Portici, che potranno rimediare ad una stagione regolare infelice negli spareggi-salvezza. Tutti gli altri quesiti, invece, saranno risolti in questo primo scorcio di primavera: in ballo ci sono il secondo posto in classifica – che garantirà anche la testa di serie più bassa nella griglia playoff – gli ultimi tre biglietti per la gran sfilata di fine aprile e le meno ambite poltrone su cui siederanno le altre due partecipanti ai playout. La Diesel Tecnica Pallacanestro Trinità ha messo piede da diverse settimane nel giro che conta, ma non è ancora sicura di salire sul treno riservato alle migliori otto. Per puntare a questo traguardo, i bianco-azzurri di coach Lepre dovranno superare al Palazingaro il Centro Pasteur Parete. La sconfitta subita a Marigliano non ha guastato l’umore dei blue boys, che hanno dimostrato in casa dei blu-arancio di aver imparato a combattere anche contro squadre di caratura superiore. Pertanto, la qualificazione al tabellone playoff sarebbe il giusto premio per un gruppo che ha saputo rialzarsi e reagire dopo le avversità incontrate all’inizio del girone di ritorno. Ancorché in fase calante dopo la doppia frenata contro il Promobasket Marigliano e la Pietratorcia Forio, il Centro Pasteur Parete è un’eccezione tra le formazioni che non appartengono all’élite del campionato: nella seconda parte della stagione, i casertani hanno sconfitto una dopo l’altra la IMA Cava de’ Tirreni e la Miwa Benevento. Niente male per il quintetto allenato da Ivo Macchione, che ha saputo costruire un quintetto ben bilanciato in regia (affidata al cannoniere Palma) così come sotto i tabelloni, presidiati dal navigato Di Febbraio. Qualità ed esperienza da una parte e dall’altra, la grinta dei salernitani che vogliono i playoff, il desiderio di riscatto di Parete, sconfitta nella gara d’andata: la sfida di domenica pomeriggio (anticipata alle 18.30 come tutti gli altri incontri della penultima giornata), di sicuro, non passerà inosservata.

Testo di Carmine Marino

 

Serie C Silver. Le partite della venticinquesima e penultima giornata (31/3, ore 18.30)

Al Delfino Mugnano – Promobasket Marigliano; Bristoforno Curti – Basket Venafro; Diesel Tecnica Pallacanestro Trinità – Centro Pasteur Parete; IMA Cava de’ Tirreni – New Caserta Basket; Miwa Benevento – Sporting Portici; Polisportiva Folgore Nocera – Ca.&Bi. Saviano. Riposa: Pietratorcia Forio

 

La classifica

 New Caserta Basket 42; IMA Cava deTirreni, Pietratorcia Forio 34; Miwa Benevento 32; Promobasket Marigliano 30; Centro Pasteur Parete 21; Polisportiva Folgore Nocera, Diesel Tecnica Pallacanestro Trinità 18; Al Delfino Mugnano 16; Ca.&Bi. Saviano, Basket Venafro 14; Sporting Portici 11; Bristoforno Curti 0

 Centro Pasteur Parete e Sporting Portici un punto di penalizzazione

New Caserta Basket promosso in serie C Gold

Miwa Benevento, IMA Cava deTirreni, Pietratorcia Forio, Promobasket Marigliano, Centro Pasteur Parete ai play-off

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#