Tragedia sulla strada nel salernitano: 17enne perde la vita. Una donna assiste all’incidente e muore

Ennesima tragedia sulle strade del salernitano. Ieri sera un ragazzo di soli 17 anni ha perso la vita sul raccordo autostradale Salerno- Avellino. Un suo amico è stato trasportato in ospedale in condizioni molto gravi. I giovani, in sei, erano a bordo di una Renault Picasso, uscendo da una galleria l’auto ha cominciato a sbandare finendo la sua corsa contro un guard rail.  L’urto è stato così violento tanto che il  17enne è stato sbalzato fuori dall’auto finendo sull’asfalto.

Le gravi ferite riportate non hanno lasciato scampo al giovane che è deceduto sull’asfalto. Anche l’altro ragazzo ricoverato in condizioni disperate e stato sbalzato fuori dall’abitacolo ed è stato ritrovato a circa 10 metri dall’auto, sotto ad un ponte. Una scena agghiacciante quella che si sono trovati davanti i soccorritori che non hanno potuto far altro che constatare il decesso del 17enne e prestare soccorso immediatamente ai feriti. Sul posto anche il personale Anas che ha provveduto a gestire la viabilità. Ma a questa triste vicenda si aggiunge un’altra tragedia. Una donna di 60 anni dopo aver assistito all’incidente si è sentita male. Anche per lei purtroppo sono stati inutili i soccorsi. Il malore avvertito in seguito alla scena a cui aveva assistito ha provocato la morte della 60enne immediatamente soccorsa dai volontari della Croce Bianca che hanno provato invano a rianimarla.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#