Ecoballe a Polla, Esposito contro Cammarano: “Parliamo del nulla. Non abbiamo ricevuto nessuna comunicazione ufficiale”

Si accende il dibattitto politico sulla questione “Ecoballe” a Polla. Il Presidente del Consiglio di Amministrazione del Consorzio di Bacino Salerno 3, Vittorio Esposito replica al consigliere regionale Michele Cammarano, che ieri ha diramato un comunicato, successivamente ad un summit con il sindaco di Polla Giuliano. “Ecoballe? Parliamo del nulla. Bisogna fare chiarezza”- tuona Esposito. Intanto nessuna comunicazione è arrivata per il trasferimento dei rifiuti da Acerra a Polla.

La recente notizia del trasferimento di diverse tonnellate di ecoballe da Acerra a Polla, presso l’ex sede dell’Ergon nell’area industriale , ha suscitato reazioni dal mondo politico, perplessità e dubbi tra la popolazione. Dopo le dichiarazioni di Rocco Giuliano, Accetta e Cammarano, ci pensa Vittorio Esposito a dissipare i dubbi sul possibile trasferimento di rifiuti a Polla, in qualità di Presidente del Consiglio di Amministrazione del Consorzio e Commissario ai rifiuti. Dichiarazioni piccate nei confronti di Michele Cammarano dei Cinque Stelle, ma anche rassicurazioni nei confronti dei cittadini di Polla, che scongiurano l’arrivo delle ecoballe. La notizia però che circola è il momentaneo blocco delle attività dell’impianto di Acerra, per lavori di manutenzione, che avverrà prossimamente. Di conseguenza, quest’anno, si potrebbe verificare una nuova emergenza riguardo lo stoccaggio dei rifiuti. Dall’altra parte, da Palazzo Sant’Agostino non è arrivata nessuna risposta e nessun comunicato ufficiale. La Provincia di Salerno, interpellata dalla nostra redazione, replicherà sulla questione nei prossimi giorni.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#