Gli studenti dell’IC Camera guidano i colleghi di 5 paesi Europei alla scoperta dei Beni Culturali del Vallo di Diano

Il patrimonio culturale, inteso a 360° come l’insieme dei beni di rilievo storico, culturale ed estetico che sono di interesse pubblico e costituiscono la ricchezza di un luogo e sua popolazione, è al centro del nuovo progetto Erasmus + che anche quest’anno vede protagonisti i giovanissimi studenti delle medie dell’Istituto Comprensivo Camera di Sala Consilina. ACHIEVE+ il nome del progetto, acronimo di Around Cultural Heritage Investigate European Values with Erasmus +.

I ragazzi valdianesi hanno accolto in questa settimana i colleghi provenienti da Portogallo, Bulgaria, Grecia, Romania e Repubblica Ceca, accompagnati da una delegazione dei loro docenti, per una intensa full-immersion nel patrimonio culturale valdianese e territoriale. Allo stesso modo gli studenti dell’Istituto Camera nel corso del progetto vengono ospitati negli altri cinque stati europei che hanno aderito all’iniziativa. Evidenti i tanti benefici di questa esperienza, tra i quali lo sviluppo delle competenze sociali e interculturali, l’apprendimento delle lingue e la consapevolezza delle diverse culture. Ma soprattutto con il nuovo progetto Erasmus + a crescere in loro è il senso di essere cittadini europei, incoraggiando la tolleranza e il rispetto per altri popoli e culture. Senza dimenticare che al di là di tutto, comunque, i ragazzi alla fine di questa esperienza conosceranno meglio anche il Vallo di Diano e le sue bellezze.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#