Una stanza sensoriale per i bambini speciali del Vallo di Diano. L’obiettivo dell’associazione Ascoltami

Si chiamano Giulia Iannuzzi, Alessia del Pomo, Gaetana, Concetta, Lucia, Angela, Sonia, Maria e Agnese. Sono le mamme coraggiose del Vallo di Diano. Mamme che lottano per far rispettare i diritti del loro bambini meno fortunati. Lo fanno anche per le altre mamme nelle stesse condizioni e sperano che abbiamo nuove associate preste per combattere insieme le battaglie sul territorio. Per ora si stanno facendo conoscere, prima con un aperitivo solidale al centro Diano e poi con un evento teatrale, sabato scorso al teatro di Sala Consilina con la compagnia “La Ribalta” per raccogliere fondi per allestire una stanza sensoriale.

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#